Ti trovi in: Home  »  Privacy e Normativa  »  Normativa Ivass

Normativa Ivass

L' Isvap Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni private e di Interesse Collettivo è un ente dotato di personalità giuridica di diritto pubblico.
L'esercizio della vigilanza da parte dell'ISVAP ha per scopo la sana e prudente gestione delle imprese di assicurazione e di riassicurazione e la trasparenza e la correttezza dei comportamenti delle imprese, degli intermediari e degli altri operatori del settore assicurativo, avendo riguardo alla stabilità, all'efficienza, alla competitività ed al buon funzionamento del sistema assicurativo, alla tutela degli assicurati e degli altri aventi diritto a prestazioni assicurative, all'informazione ed alla protezione dei consumatori.
Le norme sulla vigilanza, contenute in molteplici disposizioni di settore, sono ora riunite nel
Codice delle Assicurazioni di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209.

L'ISVAP si impegna a stabilire delle regole sul comportamento che le imprese e gli operatori sono tenuti ad osservare prima, durante e dopo l'esecuzione del contratto e verifica che il suddetto venga adempiuto a dovere. Al fine di garantire la massima trasparenza il
Regolamento ISVAP n. 5/2006* e successive modifiche disciplina nel dettaglio il flusso di informazioni che devono essere messe a disposizione del contraente.
* Il testo del Regolamento è in continua revisione, per cui per tutti i dettagli si rimanda al sito www.isvap.it

GB Moretti, broker assicurativo iscritto al
RUI (Registro Unico degli Intermediari), mette a disposizione degli utenti la documentazione necessaria preliminare ed in corso di contratto.

-
Lettera di Incarico Esplorativo di Brokeraggio e Consulenza Assicurativa permette a GB Moretti di richiedere le quotazioni alle Compagnie di Assicurazione in merito alla/e Polizza/e richieste

-
Lettera di Incarico di Brokeraggio e Consulenza Assicurativa. permette a GB Moretti di fornire il servizio di broker di assicurazione

- L'informativa precontrattuale concernente:
o
Informativa 7A in merito agli obblighi di comportamento cui gli intermediari sono tenuti nei confronti dei contraenti
o
Ricevuta 7A che attesta l'avvenuta consegna dell'informativa 7A

- L'informativa contrattuale concernente
o
Informativa 7B in merito alle notizie sull'intermediario, su potenziali situazioni di conflitto di interesse e sugli strumenti di tutela del contraente
o
Ricevuta 7B attesta l'avvenuta consegna dell'informativa 7B


Consigliamo anche di prendere visione della Normativa in merito all'attività esercitata tramite Internet nel territorio della Repubblica Italiana (
circolare ISVAP 17.01.00)


Modelli da visualizzare e stampare

Modello 7AModello 7BRicevuta Informativa